PROCESSO | VARIO

Informazioni tecniche

ALLINEATORE AUTOMATICO DEL COPERCHIO DELLA BATTERIA

SOMMARIO

Questo dispositivo è un’attrezzatura automatica per allineare i pezzi fustellati, nella loro giusta posizione, sul trasportatore di uscita della pressa, e per impilarli successivamente.

INTRODUZIONE

L’estremità superiore o coperchio delle batterie – batterie elettriche a secco – è l’elemento che circonda il polo positivo delle batterie. Sono così piccoli e leggeri che quando cadono sul trasportatore d’uscita della pressa, possono essere sia a testa in giù che a destra. Perciò sono difficili da sistemare e allineare tutti nella stessa posizione per un corretto impilamento.

Il presente lavoro descrive un’attrezzatura sviluppata per eseguire automaticamente questo compito in modo efficiente, il che si traduce in una significativa riduzione della manodopera. D’ora in poi chiameremo questo dispositivo “aligner”.

DESCRIZIONE DELLA FUNZIONE DELL’ALLINEATORE

Vedere la figura nº 1 per seguire il processo di lavoro.

Anuncios

Figura 1

a.- L’attrezzatura di allineamento è installata dietro il trasportatore di uscita della pressa. Il collegamento tra questo trasportatore e l’allineatore è fatto per mezzo di un canale di separazione di due file.

b.- La pressa utilizzata per questo tipo di lavoro è una pressa automatica ad azione singola, dotata di un utensile multiplo – con 5 punzoni – ad un ritmo di 150 colpi/mi.

c.- Le coperture fustellate delle pile cadono dalla pressa senza ordine su un trasportatore.

d.- Per assicurare che le facce esterne del trasportatore siano sempre verso l’alto su questo trasportatore, si soffia aria pressurizzata attraverso degli ugelli, come mostrato nella parte centrale della figura nº 1. Nell’immagine seguente – figura nº 2 – potete vedere questo montaggio.

Figura 2

e.- I pezzi, una volta orientati e allineati in una certa direzione sul trasportatore, possono essere ispezionati da un sistema di controllo di visione. Può rifiutare quelli difettosi.

f.- I coperchi vengono passati attraverso un doppio canale di separazione, che li distribuisce in due file, depositandoli su un doppio trasportatore magnetico in elevazione.

g.- Gli elementi arrivano a una coppia di impilatori, situati alla fine del doppio trasportatore magnetico. Una puleggia magnetica permanente è montata sotto ogni impilatore. Raccoglie i pezzi dall’impilatore e li sposta verso uno scivolo di uscita.

h.- Per assicurare che una quantità predeterminata di elementi sia immagazzinata in ogni impilatore, la puleggia magnetica è controllata da un freno-frizione elettromagnetico, che agisce quando il sensore di prossimità – contatore – posto sull’impilatore rileva la quantità prevista. Nella figura nº 3, che rappresenta una vista generale dell’allineatore, si possono vedere gli elementi qui indicati.

Figura 3

i.- All’uscita della puleggia magnetica, un freno trattiene i pezzi per attrito, in modo che rimangano raggruppati. Successivamente, si trova una lama separatrice, che agisce anche con il sensore e separa la quantità di pezzi contati.

j.- I tratti dei coperchi contati, quando raggiungono il canale di uscita, vengono “infilati” attraverso il foro centrale, con l’aiuto di un’asta e introdotti in scatole di cartone.

Vedere il dettaglio dei punti h, i e j nella figura nº 4.

COSTRUZIONE DELL’ALLINEATORE

L’allineatore è composto da due file uguali di dispositivi, che lavorano in parallelo, in grado di smistare, allineare, contare e preparare per l’imballaggio i tappi di batteria. Ciascuna delle file lavora ad una velocità di 375 parti/mi, cioè ad una velocità totale di 750 parti/mi.

Come si può vedere dalla descrizione del funzionamento, questa unità consiste in una serie di elementi assemblati, che sono elencati di seguito:

– Ugelli di soffiaggio dell’aria, situati sul trasportatore di uscita della pressa. La sua funzione è quella di sistemare la posizione dei coperchi, girando quelli che sono invertiti. Questi ugelli sono un elemento indipendente dall’allineatore stesso.

– Trasportatore magnetico in elevazione, che trasporta ed eleva i pezzi.

– Scarico accoppiato alla fine del trasportatore.

– Un sensore di prossimità che attiva un contatore, situato sullo scarico.

– Un impilatore di stoccaggio

– Una puleggia magnetica

– Un canale di uscita della puleggia magnetica, dotato di un freno per le parti e di una lama di separazione.

Anuncios

– Un punto di imballaggio

– Armadio elettrico.

Le seguenti immagini, figure 5 e 6, mostrano due viste dell’attrezzatura

Figura 6

Inoltre, un sistema di controllo della qualità di visione può essere montato sul trasportatore indipendentemente da questo dispositivo.

SPECIFICHE

A.- Dimensione delle coperture: Vedere la figura nº 7.

B.- Capacità: Max. 750 pezzi/mi.

C.- Potenza: 0,75 Kw.

Spazio di installazione: Larghezza = 850 X Lunghezza = 1.475 X Altezza = 875 mm.

Peso 210 Kg.

Risparmio di manodopera: 2 persone/turno

Torna al processo World Cans

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Portada Revista Julio 2021
Abrir chat