CONFEZIONE TIPO "TRE PEZZI". | PROCESSO

Informazioni tecniche

UTENSILI PER CORDINI DI SICUREZZA

SOMMARIO

Si tratta di miglioramenti nelle forme dei cordoni di sicurezza sviluppati per l’imballaggio di alimenti secchi e anche nei barattoli per contenere palle da tennis. I loro utensili corrispondenti sono stati definiti per essere montati su diverse macchine come la Metal Box MB o l’aggraffatrice Klinghammer 430 modificata.

INTRODUZIONE

L’uso di una perlina di sicurezza vicino alla parte superiore del contenitore è solitamente associato all’uso di una chiusura di tipo “easy-open”. L’uso di questo coperchio può richiedere un cordone di sicurezza, per fornire una maggiore resistenza all’errata manipolazione del contenitore, ridurre il rischio di danni all’incisione durante la manipolazione, e soprattutto per proteggere le dita dall’azione del bordo tagliente residuo del coperchio una volta che il pannello centrale è stato rimosso.

L’uso di cordoni di sicurezza per gli imballaggi contenenti noci per “mascherare” il bordo tagliente è stato impiegato per molto tempo, utilizzando diversi tipi di cordonatrici. In generale le prime generazioni non erano molto profonde. Il desiderio di aumentare il grado di protezione ha portato ad una revisione della configurazione degli utensili di queste macchine per aumentare la profondità delle perline.

I contenitori di palline da tennis con coperchi “easy open” richiedono una corda di sicurezza per aumentare la resistenza del coperchio agli abusi e all’apertura senza restrizioni dopo l’apertura. La produzione di queste confezioni è di solito intermittente e in piccoli lotti. Poiché i contenitori sono molto alti, spesso non sono adatti a una cordonatura convenzionale.

Anuncios

PROFILI ED ESPERIENZE DEI CORDINI

Il profilo solitamente impiegato in una prima generazione di cordini di sicurezza lasciava un bordo grave del coperchio “easy open” sporgente, e quindi poco protetto. (Vedi Figura 1 tipo (a).

Gli esperimenti sono stati fatti con nuovi profili su un diametro del contenitore di 65 mm, usando un’aggraffatrice manuale adattata, utilizzando un mandrino con un diametro di 56,1 mm. I campioni di riferimento sono stati presi come quelli realizzati con una puleggia esterna, con il suo profilo coincidente con quello utilizzato nella prima generazione di corde già in uso. L’attrezzatura per un primo test (Figura 1 tipo b) soddisfaceva i requisiti di sicurezza – o protezione – ma falliva economicamente, poiché lo spessore della banda stagnata doveva essere aumentato per compensare la diminuzione del valore di resistenza al carico assiale, significativamente inferiore ai 180 chilogrammi richiesti. Sono stati testati due nuovi profili per migliorare i risultati (Figura 1 tipi c e d), che designeremo come cordini di sicurezza tipo B – 142 e B – 105. Quest’ultimo offriva un compromesso accettabile tra la protezione del bordo di taglio del coperchio una volta aperto e la resistenza al carico assiale, con una perdita minima di altezza del contenitore. Quest’ultimo era importante, perché significava non dover fare cambiamenti nell’altezza di taglio del corpo, e nella litografia del corpo. I risultati comparativi su questo gruppo di profili sono mostrati nella tabella 1.

TEST DI DIVERSI CORDINI DI SICUREZZA

DIAMETRO
IMBALLAGGIO
DESIGNAZIONE RIFERIMENTO
IN FIGURA Nº 1
RESISTENZA
AXIAL
(Kgr)
COMMENTI
65 Test iniziale 1(b) 110 Non chiuso
73 Test iniziale 1(b) 145 Non chiuso
65 Standard 1(a) 300 Chiuso
65 B – 105 1(d) 182 Chiuso
65 B – 105 1(d) 179 Chiuso
Tabella 1

Il profilo utilizzato nel mercato americano per l’imballaggio delle palline da tennis è stato quello mostrato nella figura 2 tipo (a). Abbiamo voluto testare questo tipo di profilo, utilizzando un aggraffatore Klinghammer 430 con un minimo di alterazioni. In tutti i casi, i corpi saldati elettricamente sono stati utilizzati come punto di partenza.

La semplice soluzione di attrezzare la macchina con solo mezzo mandrino (Figura 2 b), non poteva impostare la zona del cordone laterale, a meno che non si facesse un gran numero di avvicinamenti di pulegge, con conseguente distorsione nella parte inferiore del cordone, e un aumento del diametro del corpo della saldatura nella zona sopra il cordone. L’aggiunta di segmenti espandibili sul lato inferiore del mandrino (Figura 2 c), ha prodotto un risultato soddisfacente, con un basso numero di approssimazioni della puleggia, con piccole tacche che appaiono nel corpo del contenitore, in coincidenza con i giunti dei segmenti espandibili. (Vedi figura nº 3)

Le misure dei diversi test sono riportate nella tabella 2.

DIMENSIONI E PRESTAZIONI DEI CORDINI DI SICUREZZA
DI CONTENITORI PER PALLE DA TENNIS
DIAMETRO ALTEZZA DI
CORPI CON CIGLIA
mm
TIPO DI
MANDRIL
ALTEZZA DI
CORPI ISOLATI
mm
RIDUZIONE DI
ALTEZZA PER
ACORADONADO
mm
CARICO ASSIALE
Kgrs
73 126,3 Medio 125,6 0,7 197,5
73 126,3 Completa 125,4 0,9 202,5

La figura 4 mostra il gruppo mandrino e rullo sull’aggraffatrice Klinghammer.

Anuncios

UTENSILI SU SCATOLA METALLICA 560 CORDONE MACCHINA

La macchina standard MB 560, utilizzata per lavorare con l’attuale forma abituale di perlina di sicurezza, ha una pista di lavoro – settore esterno – con un arco di estensione di 140º, con un’entrata molto veloce fino a tutta la profondità della perlina, che fornisce una sagoma effettiva della stessa, dando 2,5 giri nel caso di contenitori di diametro 99, che è il massimo ammesso dalla macchina. La maggiore profondità del nuovo profilo di perlina, designato come B – 105, richiede un avvicinamento graduale dell’utensile, per il quale è stata preparata una versione speciale della macchina MB 560. Ha una pista di lavoro con un arco di 189º, che permette un avvicinamento progressivo dell’utensile in 2,3 giri del contenitore e 1,1 giri alla massima profondità per superare il profilo di perlina, sempre parlando del diametro 99. Vedi figura nº 5

I binari sono costituiti da rotaie convenzionali, ma con una serie di distanziatori che includono un paio di spessori per eliminare eventuali giochi. La puleggia e i binari permettono una gamma di altezze da 62 a 158 mm. Poiché il nuovo profilo delle perline riduce l’altezza del contenitore da 0,8 a 1,2 mm, è stato necessario includere un galleggiante assiale – molla – nel rullo di supporto sul fondo del corpo per assorbire questa perdita.

TENDENZA NEI REQUISITI DEGLI UTENSILI

La nuova attrezzatura dovrebbe essere progettata per ottenere un profilo del cordone di sicurezza più pronunciato, e quindi per migliorare la sicurezza del pacchetto. Questa maggiore profondità delle corde dovrebbe essere raggiunta progressivamente. La tendenza verso l’uso di banda stagnata più sottile e di maggiore tempra rende questi tipi di utensili essenziali.

L’attrezzatura progettata per la chiusura convenzionale Klinghammer 430 e la cordonetta modificata MB 560 è conforme a queste tendenze di un migliore supporto del pacco e di una velocità di formatura moderata, pur mirando a mantenere il design semplice sia nella manutenzione che nella produzione.

Torna al processo di Can World

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Portada Revista Julio 2021
Abrir chat