Il gigante del caffè è entrato nel mercato delle bevande energetiche e ha appena lanciato la prima grande campagna per la sua bevanda energetica Baya, soprattutto in un momento in cui la quota di mercato sta crescendo rapidamente.

Per Jenn Wong, vicepresidente dello sviluppo dei canali di Starbucks, “la decisione di creare un energy drink deriva dal desiderio del marchio di seguire le tendenze emergenti, che in questo caso sono il costante aumento del consumo di energy drink e il desiderio di ingredienti funzionali da parte dei consumatori”.

Anuncios

La campagna per la sua bevanda energetica, Baya, è stata battezzata Energy that’s good, dall’agenzia Energy BBDO. Una delle pubblicità è accompagnata da una canzone dell’artista dominicano-brasiliana Jarina de Marco, Happy all the time, e presenta una skateboarder vestita in modo colorato che beve Baya mentre pattina per strada.

Starbucks sta posizionando Baya come una bevanda rinfrescante con gusti mirati ai mesi più caldi. Le varietà includono mango-guava, lampone-lime e ananas-frutto della passione. La bevanda allude ancora al caffè nei suoi ingredienti, in quanto ricava la caffeina da un frutto prodotto dalle piante di caffè, chiamato frutto del caffè.

La mossa arriva in un momento in cui il mercato delle bevande energetiche è in costante crescita. La categoria ha raggiunto un valore di 45,8 miliardi di dollari nel 2020 e si prevede un tasso di crescita annuale dell’8,2% dal 2022 al 2031, raggiungendo 108,4 miliardi di dollari. La dimensione del mercato statunitense è di 16 miliardi di dollari.